Bando Isi Agricoltura 2019-2020

Stanziati dall’INAIL 65 MILIONI DI EURO per incentivare l’acquisto di nuovi trattori, macchine agricole e attrezzature di lavoro. Fino a 60.000,00 Euro di contributo a fondo perduto

Finalità

Il Bando incentiva l’acquisto di nuovi trattori, macchine agricole e attrezzature di lavoro che abbattano in misura significativa le emissioni inquinanti, il livello di rumorosità, il rischio infortunistico ed il rischio derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Risorse economiche destinate ai finanziamenti.

Lo stanziamento complessivo è pari a 65 milioni di Euro così ripartiti:

  • 53 milioni di Euro riservati alla generalità delle imprese agricole;
  • 12 milioni di Euro riservati ai giovani agricoltori

Il contributo a fondo perduto è concesso in misura pari al 40% delle spese ammissibili sostenute al netto dell’IVA (50 % se giovani agricoltori).

Il contributo massimo erogabile è pari a 60.000,00 Euro.

PRESENTAZIONE DOMANDE DI CONTRIBUTO: DAL 15 LUGLIO 2020

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 24 SETTEMBRE 2020

Progetti ammessi a finanziamento

Sono ammissibili a contributo i progetti di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali.

Il progetto può prevedere l’acquisto di massimo due beni, nelle seguenti combinazioni:

  • 1 trattore agricolo/forestale + 1 macchina agricola/forestale con o senza motore;
  • 1 macchina agricola/forestale con motore proprio + 1 macchina agricola/forestale senza motore;
  • 2 macchine agricole/forestali senza motore.

I trattori devono essere dotati di cabina o struttura ROPS già prevista in fase di omologazione dal fabbricante.

Le spese ammissibili per l’acquisto devono essere calcolate, al netto dell’IVA, nei limiti dell’80% del prezzo di Listino in vigore.

Le spese ammesse a finanziamento devono essere riferite a progetti non realizzati e non già in corso alla data del 25 settembre 2020.

Se il contributo richiesto è pari o superiore a 30.000,00 Euro, sarà possibile ottenere un’anticipazione fino al 50% dell’importo richiesto (presentando fideiussione bancaria o assicurativa).

Non sono ammessi l’acquisto di beni USATI e l’acquisto con LEASING.

Non sono ammesse macchine che realizzano fasi di lavorazione successive (confezionamento, trasformazione ecc.)

Destinatari dei finanziamenti.

I soggetti destinatari dei finanziamenti sono esclusivamente le MICRO e PICCOLE IMPRESE, operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, iscritte nella sezione speciale (Imprenditori agricoli, Coltivatori diretti, Imprese agricole) del Registro delle Imprese o all’Albo delle Società Cooperative di lavoro agricolo, in possesso dei requisiti di cui al punto successivo, della qualifica di imprenditore agricolo di cui all’articolo 2135 del codice civile e titolari di partita IVA in campo agricolo, qualificate come Impresa individuale, Società agricola, Società cooperativa.

Requisiti dei soggetti destinatari e condizioni di ammissibilità

Al momento della domanda, i soggetti destinatari dei finanziamenti, devono soddisfare, a pena di esclusione, i seguenti requisiti:

  • avere attiva nel territorio regionale l’unità produttiva per la quale si realizza il progetto;
  • essere regolarmente iscritti negli appositi registri o albi nazionali, regionali e provinciali, in data non successiva alla pubblicazione del presente Avviso (06/07/2020);
  • essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti non essendo in stato di scioglimento o liquidazione volontaria, né sottoposta a procedure concorsuali;
  • non essere un’impresa in difficoltà (Regolamento (UE) n.702/2014);
  • essere assoggettati e in regola con gli obblighi assicurativi e contributivi (DURC)
  • non aver ottenuto ammissione al contributo per ISI Agricoltura 2016 o ISI 2017 e 2018.
  • non essere destinatari di un ordine di recupero pendente
  • non aver chiesto né aver ricevuto altri contributi pubblici sul progetto oggetto della domanda il cui cumulo comporti il superamento dell’intensità dell’aiuto ammissibile

I suddetti requisiti e condizioni di ammissibilità devono essere mantenuti fino alla realizzazione del progetto ed alla sua rendicontazione.

Cronoprogramma Bando Isi Agricoltura 2019-2020